“Le gare di Coppa del Mondo a Bormio sono una grande vetrina per la Lombardia e per l’Italia in vista delle Olimpiadi 2026. La Valtellina sta offrendo tante occasioni di divertimento, sport e cultura accogliendo al meglio sportivi, appassionati e famiglie che arrivano da ogni parte d’Europa”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia, Marco Alparone, commentando la seconda giornata della Coppa del mondo di sci andata in scena a Bormio (SO) sulla pista ‘Stelvio’.

Regione Lombardia – ha proseguito il vicepresidente Alparone – si sta preparando con grande intensità all’appuntamento olimpico, sia sotto il profilo degli investimenti infrastrutturali in Valtellina, sia promuovendo il nome e il marchio della Lombardia a livello internazionale”.

All’evento di Bormio era presente anche il sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega allo Sport e Giovani, Lara Magoni, già campionessa di sci: “Anche la seconda giornata sulla pista ‘Stelvio’ si è rivelata straordinaria, grazie alle grandi capacità organizzative dei valtellinesi. Regione Lombardia crede fortemente nell’attrattività dei grandi eventi e sostiene il territorio nel percorso che porterà alle Olimpiadi 2026. Inoltre a gennaio e febbraio 2024 le montagne lombarde ospiteranno i ‘Winter World Master Games’ e i Campionati mondiali trapiantati, appuntamenti di impatto internazionale di cui siamo profondamente orgogliosi”.

mac/doz

The post Coppa del Mondo di sci 2023 a Bormio: vetrina olimpica per la Lombardia appeared first on Lombardia Notizie Online.